domenica 31 gennaio 2010













Il "titolo spadellandoquaela" trae in inganno.... lo so.... però sotto ho scritto Cucina & Meditazioni.... e per Meditazioni intendo tutto ciò che mi/ci passa per la testa, anche quelle idee un pò strane... quelle che per mesi medito in silenzio per poi, un giorno per caso, mettere in atto.
E così nelle Meditazioni rientrano anche i miei tentativi di "recupero" mobili.... volevo risistemare il bagno degli ospiti e quel mobiletto/specchio era una cosa orrenda! Inoltre avevamo in casa un vecchio mobiletto porta TV pronto per essere portato all'isola ecologica. La "botta" definitiva me l'ha data la scoperta del programma "Paint your life" .... ma com'è che questa riesce a trasformare qualsiasi mobilaccio in cose meravigliose?? sembra tutto così semplice ! Vuoi che non ce la faccia anch'io?? Complice della decisione anche lo stress.... ho sempre pensato che fare lavori manuali rende il cervello più leggero, e in effetti è così!
Pronti, ai posti e via ! Acquisto acrilici, cementite, pennelli, guanti, teli, carta vetrata e comincio a lavorare....con il cervello leggero che segue il ritmo del pennello!
Mentre passo le due mani di cementite (per me è stata una scoperta: questa cementite rende uniforme la superficie da colorare e permette di ridipingere qualsiasi cosa.... almeno così promettono i vari siti che ho consultato per capire cosa comprare!) mi viene in mente una poesia di Baudelaire:

Al di sopra degli stagni, al di sopra delle valli,
delle montagne, dei boschi, delle nubi, dei mari,
oltre il sole e l'etere, al di là dei confini delle sfere stellate,
anima mia tu ti muovi con agilità,
e, come un bravo nuotatore che fende l' onda,
tu solchi gaiamente, l'immensità profonda
con indicibile e maschia voluttà.
Via da questi miasmi putridi, va' a purificarti nell'aria superiore, e bevi come un puro e divin liquore
il fuoco chiaro che riempie i limpidi spazi.
Alle spalle le noie e i molti dispiaceri
che gravano col loro peso sulla grigia esistenza
felice chi può con un colpo d'ala vigoroso
slanciarsi verso campi luminosi e sereni;
colui i cui pensieri, come allodole,
verso i cieli al mattino spiccano un volo
- che plana sulla vita. e comprende senza sforzo
il linguaggio dei fiori e delle cose mute.
(Elevazione)

E dopo la cementite.... vai con l'acrilico verde!!!!

Beh...il risultato lo vedete.... devo ancora migliorare però sono contenta perchè il bagno ha assunto un'aria nuova, per terra ho messo un bel tappeto di bamboo color lilla ed ho appiccicato sulle piastrelle degli adesivi staccabili a forma di pesce!
Bagno pronto per il prossimo ospite!
Prometto ...ora si torna a spadellare!

13 commenti:

  1. Ottimo!!!
    Quando sogno la mia casa in campagna mi immagino di arredarla tutta con mobili di recupero ridipinti e sistemati con fantasia. Ho visto delle trasformazioni davvero meravigliose: mobilacci da rottamere diventati autentici capolavori!!!
    Un abbraccio
    Francesca
    P.S. Anche questo è un buon modo per decrescere serenamente!!!

    RispondiElimina
  2. A me sembra un ottimo risultato!!!Mi piacciono troppo i mobili restaurati e recuperati...
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  3. Brava così si fa:
    mi piace questo post perchè dimostri di essere brava anche con il fai da te, oltre che a cucinare!
    Ciaooo e a presto!

    RispondiElimina
  4. Verde acido e lilla sono perfetti insieme, se poi aggiungi oggetti in quelle gradazioni di colore, tipo peonia, ciclamino,un tocco di marrone( ..che reinventa una tavolozza anni '70).
    ......ma davvero i tuoi ospiti trovano ad accoglierli in bagno una bottiglia di rum...ci vedo bene?!!

    RispondiElimina
  5. grazie a tutte!!!!

    @cassandrina: è vero c'è la bottiglia di rhum! mi piaceva così tanto che l'ho messa li, ma la sua vera destinazione sarà quella di base per una lampada!
    baciiiiii

    RispondiElimina
  6. ...me lo ero perso!!!! Detto ...e fatto... però non è proprio shabby :-) kisses

    RispondiElimina
  7. @ariel: per lo shabby....mi sto attrezzando! aspetta la primavera e vedrai!

    RispondiElimina
  8. In attesa del tuo ritorno ti lasciamo un premio!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Ciao! Sono Elena, ho conosciuto il tuo sito visitando BlogdiCucina,
    volevo invitarti a partecipare al mio contest dal sapore turistico gastronomico.
    Se vuoi saperne di più l’indirizzo è
    http://idolcidelcuore.blogspot.com/2010/05/il-mio-primo-contest.html
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  10. Brava, così si fa....riciclare non fa mai male!
    E poi hai davvero ottenuto un ottimo risultato!

    RispondiElimina
  11. Io davvero non avrei saputo da quale parte incominciare!

    RispondiElimina