martedì 11 agosto 2009

COME TI SISTEMO GLI AVANZI.....


beh... non è il massimo iniziare un blog parlando di avanzi.... ma del resto fa parte della vita pratica e quindi, dopo averci pensato su un bel pò, ho deciso.... posto questa ricetta semplice semplice, facile facile ma soprattutto utile....avrò tempo per l'alta cucina!!
Allora, avevo cucinato la RATATOUILLE, qui ne andiamo matti! Ora divago un pò, del resto l'ho scritto nella descrizione del blog, "cucina e meditazioni".... Cos'è la ratatouille?

"La parola ratatouille viene dal francese "touiller", che significa "rimestare". La ratatouille è originaria dell'area dell'attuale Nizza ed era, originariamente, un piatto per contadini poveri, preparato in estate con verdure fresche estive. L'originale ratatouille niçoise non conteneva le melanzane, pur essendo reperibili nello stesso periodo dell'anno delle altre verdure utilizzate. Gli ingredienti originari della ratatouille tradizionale sono pomodori, zucchine, peperoni verdi e rossi, cipolla e aglio.
La ratatouille francese può essere servita come piatto a sé stante (accompagnata da
riso, patate, o semplice pane francese). Spesso viene accompagnata da un piatto di patate come complemento. Più frequentemente viene servita come contorno. I pomodori sono un ingrediente chiave, insieme ad aglio, cipolle, zucchine, melanzane, peperoni, alcune erbe provenzali, e alle volte basilico. Lo chef statunitense Thomas Keller ne ha inventato una variante in onore dell'omonimo film d'animazione."

Beh, un pò di ratatouille è avanzata e perchè non trasformarla in un polpettone?
Ingredienti:
3 uova
100 gr di parmigiano
la mollica di mezzo panino bagnato nel latte
la ratatouille avanzata (fatta con le melanzane, sorry per la ricetta francese!)
due pizzichi di curry (non manca mai!)
Mescolare il tutto, posizionare in una teglia da forno unta in precedenza, cospargere abbondantemente di pan grattato, infornare per circa 30 minuti a 180° (e comunque fino a quando non ha raggiunto la consistenza classica del polpettone), et voilà....
Servire con rucola e pomodorini e guarnire con gommasio (è un prodotto utilizzato nella cucina asiatica e composto da sale marino e semi di sesamo tostati e tritati).



Nessun commento:

Posta un commento